CENTRO ARMONICA Pscicologia, Logopedia e Neuropsicomotricità Lido di Ostia Roma
Psicologia, Logopedia e Neuropsicomotricità  

CENTRO ARMONICA



News

VISITE Otorinolaringoiatriche complete di esame dell'udito

Continua a leggere...



Articoli e approfondimenti

I disturbi visuo-spaziali nei bambini: come individuarli?

Continua a leggere...



Appuntamenti

GRUPPI DI TERAPIA

Continua a leggere...






SERVIZI - Psicologia

Il Centro Armonica offre CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO ad ampio spettro.

COLLOQUIO INDIVIDUALE CON BAMBINI

CONSIGLI AI GENITORI

I segnali che possono farci intuire che, forse, il bimbo necessità d’aiuto, sono molteplici.

Di seguito, i più comuni ed evidenti:

- 0-3 anni: scarso contatto oculare, tendenza all’eccitazione, impulsività, difficoltà a star seduto e a rispettare le regole, scarsa volontà di socializzare con i coetanei, incapacità di esprimersi a parole, goffaggine, perdita dell'equilibrio, impazienza, inclinazione ad alzare il tono di voce o a parlare a voce particolarmente bassa, attaccamento morboso al cibo, irrequietezza frequente, ansia, attenzione labile e fluttuante.

Questi sintomi devono essere frequenti e ripetersi nel tempo almeno per 6 mesi consecutivi.

3-6 anni: disorganizzazione durante il gioco e disinteresse per quello simbolico, scoordinazione, motricità fine limitata, difficoltà a tenere in mano una penna, abilità grafiche non adeguate, criticità nel mantenere un comportamento incongruo al contesto, capacità espressiva carente, modo di parlare poco comprensibile, insonnia, eccesso d’euforia, atteggiamento rinunciatario, depressione o isolamento. Questi sintomi devono essere frequenti e ripetersi nel tempo, almeno per 6 mesi consecutivi.

- 6-8 anni: difficoltà ad organizzarsi nello svolgimento dei compiti assegnati a casa, a scuola, nello sport o nelle attività ludiche, nel leggere, nel pronunciare alcune parole, nello scrivere e nel calcolo; comprensione lenta del detto e dello scritto; iperattività, inarrestabilità, agire frenetico, ipereccitazione e discontrollo, aggressività, irruenza, atteggiamento violento; lentezza nello svolgimento delle varie attività quotidiane, disubbidienza, enuresi notturna, difficoltà a dormire in solitudine nel proprio letto, inappetenza o famelicità, attaccamento spropositato al cibo.

- 8-12 anni; cattiva condotta a scuola, atteggiamento oppositivo, ribelle, provocatorio o tendenza all’ isolamento, scontrosità con i familiari. 

-  12-18 anni: scarso rendimento scolastico, ostilità, oppositività e provocatorietà, mancanza di sincerità verso i genitori e di rispetto per le loro regole, assunzione di alcool, fumo o droghe, mancanza di responsabilità, cattivo rapporto con il cibo. 

COLLOQUIO INDIVIDUALE ADULTI

Il colloquio individuale è rivolto a tutti coloro i quali desiderano affrontare e superare attraverso il rapporto "uno a uno" disagi, limiti, problemi tra i quali:

attacchi d’ansia o di panico, insonnia, disturbi alimentari, fobie di varia natura (buio, ascensore, sangue, insetti, spazi aperti etc), manie di persecuzione, incomprensioni di coppia e/o familiari, disagi scaturiti dall’essere genitore single, disturbi della personalità o legati all'identità sessuale. 


COLLOQUI FAMILIARI E SUPPORTO ALLA GENITORIALITA'

I colloqui familiari

sono rivolti a coloro che hanno individuato all'interno del proprio nucleo familiare delle dinamiche "particolari" che creano ansie, agitazioni e paure mettendo costantemente a repentaglio la serenità familiare. Durante questi colloqui, genitori e figli vengono orientati verso un importante percorso di conoscenza, crescita e comprensione reciproca dei propri bisogni. 



I colloqui di coppia
sono rivolti a coppie che hanno difficoltà a comprendersi e che vorrebbero riuscire a placare quei litigi e quelle tensioni, spesso causa di allontanamento o separazione. La sezione è dedicata anche a chi, pur essendo innamorato tradisce vivendo nel senso di colpa, nonché a chi, invece, a seguito di delusioni dovute a storie sentimentali finite male, non riesce a concedere fiducia al nuovo partner. Il Centro offre assistenza anche alle coppie che si accingono ad affrontare il lungo e faticoso percorso della PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) e quello dell’ ANI (Adozione Nazionale Internazionale).

Supporto alla genitorialità
questa sezione è rivolta a quei genitori (comprese le mamme e i papà single) che incontrano difficoltà nel crescere e orientare i propri figli, nonché più semplicemente a coloro che hanno il desiderio di comprendere le esigenze relative alle varie fasi di crescita del bambino per entrare al meglio nel complesso ruolo di educatori che ricoprono.